I migliori CMS che fanno la differenza

I migliori CMS che fanno la differenza

Un Content Management System (CMS) é un sistema di gestione dei contenuti; in altre parole, un`applicazione che consente di agire in creazione e modifica dei contenuti di un sito web senza dover possedere le competenze specifiche di un technical expert.

Un responsabile marketing che voglia pubblicare news o promo oppure un referente commerciale di una impresa che abbia intenzione di adeguare il catalogo prodotti può farlo in autonomia attraverso il CMS, senza doversi interfacciare con un team di sviluppatori. Infatti, al pari di un front-end, é possibile creare contenuti web agendo già a valle di tutte quelle attività tecniche necessarie a predeterminare l`infrastruttura di base: le funzioni primarie, quali la generazione di pagine web o la conservazione documentale, sono già ricomprese nello strumento ed é direttamente il cliente che interviene, da utente finale tramite l`interfaccia del CMS, a creare il proprio sito, postandone i testi come se scrivesse per lo più su un foglio Word o scegliendone i contenuti multimediali con una semplice search nella galleria immagini, file audio e video archiviati in locale sul proprio computer.

Solo per cogliere la differenza, senza un tool di gestione dei contenuti web il primo step é la scrittura di un file HTML statico da caricare sul proprio server; invece, avvalendosi di un CMS, basta cliccare le opzioni applicative per iniziare a creare il proprio sito. Alcuni host poi, come Kinsta, supportano l`utente CMS a 360 gradi dato che, post installazione, il software (WordPress in tal caso) sarà già pronto all`utilizzo da parte del cliente, saltando lo step di configurazione tecnica del prodotto già ricompresa nei servizi resi dal provider. Inoltre, molti CMS sono disponibili in open-source, quindi sviluppati e costantemente aggiornati da community di programmatori volontari, che ne rendono possibile la fruizione gratuita.

Ed é proprio con riguardo ai CMS open-source che si può contare su alcune costanti funzionali. E` il caso delle funzionalità di indicizzazione e retrive evoluta dei dati, che facilitano l`utente nelle ricerche per parole chiave. Anche la gestione dei formati aiuta non poco e le funzionalità di revisione dei contenuti consentono il controllo delle modifiche apportate alla prima versione pubblicata, tenendo traccia dei cambiamenti fatti dagli utenti; modelli pre-compilati, iter guidati e strumenti user-friendly consentono poi autonomia d`azione all`agente effettivo, pur sempre attraverso un processo gestito e securizzato.
Altre caratteristiche, per lo più comuni a tutti i CMS, sono gli URL ottimizzati ai fini SEO, la disponibilità di forum, la gestione di gruppi autorizzativi, il customizing di format preesistenti, la semplicità e il versioning delle procedure di installazione, la console amministrativa resa in più lingue, i requisiti minimi del server, il file manager e i log di controllo integrati.

Ovvio che, oltre a un`interfaccia facile da usare e potenti funzionalità di ricerca, sono poi gli obiettivi e i requisiti specifici del cliente, insieme al tipo di progetto digital di cui é promotore, che discriminano la scelta tra i vari sistemi disponibili. Passiamo quindi ora in rassegna i migliori CMS, nell`ottica di fornire elementi utili all`utente per una selezione dello strumento più adatto al progetto web che intende realizzare.

WordPress: semplice e SEO-driven

Uno dei CMS free tra i più popolari su scala mondiale per la creazione di blog in PHP e siti internet. Grazie ad una documentazione approfondita, disponibile anche in italiano, e ad una procedura guidata di installazione e configurazione veloce ed intuitiva é possibile pubblicare online in tempi rapidi anche per chi non é un esperto programmatore.

Non é necessario avere know-how tecnico per utilizzare lo strumento, con il quale é possibile dar vita a qualsiasi progetto creativo, che sia un sito web di imprese o un sito universitario, una directory web o semplicemente un blog. Anche per chi se ne intende di programmazione, la guida gratuita consente di comprenderne la struttura, rendendo possibile ampie personalizzazioni.

Sono previsti aggiornamenti software automatici ed attraverso i numerosi plugin gratuiti, scaricabili in poco tempo, come Yoast, é possibile apportare ottimizzazioni SEO ai contenuti delle proprie pagine web, perfezionabili con continui arricchimenti grazie all`editor intuitivo e performante.

Joomla per i progetti complessi

Abbastanza facile da usare, si tratta di un sistema avanzato che dá ampio margine a chi ne fruisce in termini di potenziali funzionalità azionabili per progettare un sito web ambizioso ed articolato. Per attività di blogging non é quindi indicato, date le innumerevoli opzioni che mette a disposizione. Nonostante sia un programma gratuito, sono necessari plugin e temi grafici, per integrare funzioni e perfezionamenti al sito internet, che bisognerà pagare se non si é in grado in autonomia di crearli da scratch con qualche nozione di programmazione web.

Magento: il non plus ultra dell`e-commerce

Ecco che per la industry più promettente in termini di crescita, in Italia e all`estero, si impone questo tool SEO-friendly appositamente costruito per l`e-commerce. Con la versione free si possono massimizzare i risultati ottenibili, anche se é preferibile sempre affiancarsi ad un buon sviluppatore. Il backend di amministrazione é ordinato in tutto il flusso informativo. In pochi passaggi é possibile monitorare un ampio portafoglio prodotti e la reportistica utente é notevole e facilmente esportabile. Store dedicato, Magento Connect, da cui scaricare le estensioni e ottima é l`integrazione con i maggiori sistemi di pagamento Paypal e gran parte delle applicazioni Google.