Cosa fare se si hanno troppi debiti: la richiesta di un prestito e l’accordo con i creditori

Cosa fare se si hanno troppi debiti: la richiesta di un prestito e l’accordo con i creditori

Cosa fare se si hanno troppi debiti?

Il sovra indebitamento costituisce un fenomeno consistente nell’incapacità di un individuo di pagare i propri debiti e soddisfare i propri creditori.
Quando un individuo si trova in questa situazione la prima domanda che si pone è relativa al come uscire dai debiti, ovvero quali soluzioni si possono adottare per uscire dai debiti.
Il sovra indebitamento costituisce un fenomeno complesso, la gestione di una situazione debitoria è infatti assai difficoltosa.
Tali difficoltà sono sostanzialmente legate al fatto che l’individuo pieno di debiti non si trova nelle condizioni di poter compiere delle scelte ragionate ed oculate al fine di trovare delle soluzioni per estinguere i suoi debiti.
In merito al come rientrare dai debiti è importante condividere le proprie preoccupazioni e ansie con la propria famiglia o con i propri amici, in questi contesti è infatti importante ricordare sempre che esiste una soluzione anche con riferimento alle situazione debitorie più disperate.
Sempre in merito al come risolvere i debiti si consiglia inoltre di ridurre qualunque tipo di spreco, ciò permetterà di conseguire un risparmio il quale potrà essere destinato per soddisfare i creditori.
In merito all’essere sommerso dai debiti: cosa fare sono presenti due diverse soluzioni che consistono sostanzialmente nel richiedere un prestito o nel trovare un accordo con i propri creditori. Entrambe le soluzioni sono dirette ad offrire al debitore un opportunità di soddisfare i suoi creditori e dunque di rientrare dai debiti in modo sostenibile.

Cosa fare se si hanno troppi debiti: la richiesta di un prestito, in cosa consiste il consolidamento dei debiti

La richiesta di un prestito costituisce una soluzione ottimale alla quale è possibile ricorrere quando si è sommersi dai debiti.
In sostanza la suddetta soluzione costituisce un opzione particolarmente indicata ogni qual volta non si dispone delle risorse necessarie al fine di soddisfare i propri creditori e di pagare i propri debiti.
La suddetta soluzione è nota come consolidamento dei debiti, in sostanza quest’ultima costituisce una richiesta di un prestito, grazie alla quale è possibile consolidare i propri debiti.
In questa procedura è importante comprendere il perchè nonostante la situazione debitoria richiedere un prestito può costituire un vantaggio importante.
A tal proposito il consolidamento dei debiti rappresenta un opportunità, la richiesta di un prestito infatti offre la possibilità di poter pagare solo ed esclusivamente un unica rata mensile, eliminando lo stress e le ansie legate al dover sostenere molteplici rate ogni mese.
In sostanza attraverso il consolidamento dei debiti il debitore ha la possibilità di poter alleggerire la sua posizione debitoria mediante il pagamento di un unica rata al mese.

Cosa fare se si hanno troppi debiti: la legge numero 3 del 2012 ( la legge sul sovraindebitamento)

Come anticipato in precedenza in merito all’uscire dai debiti: come fare è presente un ulteriore soluzione prevista dalla legge numero 3 del 2012, ovvero dalla legge sul sovra indebitamento.
La legge in questione è stata prevista dal nostro governo al fine di diminuire drasticamente la percentuale di fenomeni relativi all’usura e all’estorsione, consentendo a coloro i quali sono sommersi dai debiti di ridurre il loro debito attraverso il raggiungimento di un accordo con i creditori.
In sostanza attraverso la legge sul sovraindebitamento si riconosce al debitore, mediante il raggiungimento di un accordo con i suoi creditori la possibilità di poter rateizzare il pagamento dei suoi debiti in un lasso di tempo definito all’interno dell’accordo.
La procedura in questione è nota nel settore con il nominativo di esdebitazione.
Affinché il debitore possa accedere a tale soluzione è necessaria un operazione preliminare posta in essere dal tribunale il quale provvede a riscontrare in capo al debitore l’esistenza dello stato di sovra indebitamento.
Lo stato di sovra indebitamento viene accertato mediante un analisi della situazione debitoria, in sostanza affinché quest’ultimo venga accertato è necessario che sia appurata l’incapacità del debitore nel soddisfare i suoi creditori.
Al fine di ottenere maggiori informazioni in merito al cosa fare se si hanno troppi debiti, al come uscire dai debiti, al consolidamento dei debiti e alla legge sul sovra indebitamento si consiglia di visitare il sito https://www.legge3.it/.